Categorie     Recensioni


Das Sommerekzem - Der Ekzemer  La dermatite estiva


La dermatite estiva nei cavalli porta molti cavalli ed i loro proprietari spesso alla follia pura. In particolare nelle ore serali i pazienti eczematosi spesso non hanno un attimo di tranquillità perché imperversa il moscerino simulide. Come molti proprietari di cavalli e cavalli stessi imparano penosamente ogni anno, la dermatite estiva torna ogni anno sul cavallo. Non solo i pazienti eczematosi, ma anche molti cavalli sani soffrono durante i mesi caldi delle conseguenze di una dermatite estiva.

Quale causa della dermatite estiva nei cavalli sono identificati i morsi dei moscerini chiamati simulidi. I simulidi (Simuliidae) sono ditteri ed appartengono alla famiglia delle zanzare. I cavalli che hanno una predisposizione allergica per la dermatite estiva spesso sono presi dal panico quando vengono avvicinati da centinaia di simulidi e pertanto vengono spesso banditi dal pascolo.


Das Sommerekzem und Kriebelmücken  Come si sviluppa la dermatite estiva?


La dermatite estiva nei cavalli è nella maggior parte dei casi una reazione allergica. Gli agenti scatenanti la reazione allergica, che fa poi sviluppare la dermatite estiva, sono nella maggior parte dei casi i moscerini chiamati ceratopogonidi e/o simulidi. Spesso viene erroneamente presupposto che sia la puntura dei simulidi a causare la dermatite estiva nei cavalli. Tuttavia, non è lo stimolo meccanico della puntura, ma una reazione allergica dell'eczematoso alle secrezioni salivari di queste zanzare. Con il morso del simulide, le secrezioni salivari giungono nella ferita per fluidificare il sangue di modo che possa essere meglio assunto dal simulide.

La vittima rilascia quindi istamina endogena, che è dovrebbe prevenire l'attacco e la penetrazione di sostanze estranee. Tuttavia, questa istamina irrita le terminazioni nervose dell'animale. Fa gonfiare il tessuto, innescando un prurito estremamente intenso. Gli eczematosi si strofinano quindi su tutto quello che è possibile trovare per combattere questo prurito. Anche noi umani conosciamo molto bene quella sensazione di quanto sia forte il desiderio di grattarsi dopo una puntura di zanzara. Lo strofinamento del cavallo impedisce la guarigione delle ferite durante la dermatite estiva, in quanto esse non possono guarire e si riaprono continuamente. Invece di ridursi, la dermatite estiva nei cavalli cresce sempre più. Le ferite aperte, gli eczemi, attirano ancora più simulidi e inizia un vero e proprio circolo vizioso che ogni proprietario di cavallo con dermatite estiva conosce molto bene.

I simulidi mordono preferibilmente alla radice della coda, sull'attaccatura della criniera, sulla groppa e sulla linea alba. Molto spesso la dermatite estiva si forma nei cavalli in ambiente caldo e umido (torrente, stagno), in quanto i simulidi vi risiedono volentieri. Anche i letamai ed i bordi della foresta fanno parte dell'habitat preferito di questa particolare zanzara. Dermatite estiva nell'islandese - i cavalli islandesi sono particolarmente predisposti alla dermatite estiva a causa di una reazione eccessiva del sistema immunitario dopo l'importazione. 3 islandesi su 4 si ammalano durante il primo anno dopo l'importazione. Nei cavalli islandesi cresciuti qui, l'insorgenza di dermatite estiva è pari a quella delle altre razze.

Dem Sommerekzem - Kriebelmücken stoppen  Prevenire la dermatite estiva!


Occorre prestare particolare attenzione all'allevamento del cavallo, se si è affetti da dermatite estiva. Se l'eczematoso non viene allevato in modo ottimale, può avvenire un aggravamento della dermatite estiva. Bisognerebbe evitare che i cavalli colpiti siano allevati su pascoli incolti, in zone umide o in pascoli ai margini di boschi. Non tutti i cavalli reagiscono in modo allergico al morso di simulidi e scatenano la dermatite estiva. Di base, per la prevenzione si dovrebbe anche fare attenzione ad un'alimentazione equilibrata (vitamine, aminoacidi, minerali, oligoelementi). Anche un eccesso di proteine o di grassi può aumentare la sensibilità all'allergia e quindi il rischio di dermatite estiva nel cavalli. Quando il cavallo soffre già di dermatite estiva, è importante impedire all'animale i strofinarsi. Rimuovi tutti gli oggetti taglienti pericolosi come rami, cortecce o altri spigoli vivi nell'ambiente dell'animale. In situazioni di emergenza possono essere utilizzate anche sul cavallo le fastidiose coperte per pazienti eczematosi.



Das Sommerekzem - Pflegemittel  Rimedi per la cura della dermatite estiva

 

Preparati altamente efficaci contro la dermatite estiva

Cura dell'eczema nella dermatite estiva
chiude l'eczema in pochi giorni

Stop all'attacco i simulidi

Blocca l'attacco dei simulidi

Dermatite estiva nel cavallo

 


Bloccare l'attacco dei simulidi
Per evitare la dermatite estiva nei cavalli è importante ottenere una protezione affidabile dei cavalli dai simulidi. L'attacco di simulidi sui cavalli e, quindi, la puntura del simulide possono essere fermati con i feromoni appositamente sviluppati contro simulidi e ceratopogonidi. Questi feromoni sono un messaggero chimico che determina la comunicazione tra i simullidi. I cavalli vengono spruzzati in 5-7 punti con lo Stop all'attacco dei simulidi di peticare®. I feromoni incorporati in una matrice minuscola vengono rilasciati in modo uniforme per un lungo periodo e proteggono il cavallo dai simulidi e quindi prima dalla dermatite estiva. L'effetto dura fino a 24 ore, di modo che un'applicazione al giorno è sufficiente. Dopo un forte temporale occorre rinnovare completamente la protezione.


Cura dell'eczema nella dermatite estiva
Nella dermatite estiva acuta è di importanza fondamentale ottenere un effetto disinfettante duraturo. Purtroppo i prodotti convenzionali riescono a mantenere la disinfezione solo per un tempo molto breve. Se un cavallo con dermatite estiva, in aggiunta, si gratta, la disinfezione ottenuta con difficoltà è già finita e batteri e microbi hanno libero accesso alla ferita aperta e penetrano nell'eczema
.

La Cura dell'eczema contro la dermatite estiva nel cavallo di peticare® è un nuovo prodotto di cura altamente tecnologico nel quale i principi attivi sono incorporati in una matrice minuscola. Grazie a questa tecnologia si tratta qui di un preparato depot e retard (rilascio ritardato). Il depot immagazzina i principi attivi e l'effetto retard rilascia i principi attivi lentamente ed uniformemente in un arco di tempo di 24 ore alla dermatite estiva. Grazie a questa disinfezione a lungo termine, tutti i batteri vengono uccisi immediatamente ed una nuova innfestazione viene impedita dal PRS peticare-sistema-di-rilascio. La guarigione della ferita aperta è supportata e la dermatite estiva regredisce nell'arco i pochi giorni.



Rispondiamo volentieri alle domande riguardanti la dermatite estiva nel cavallo:

• Quale aiuto esiste in caso di dermatite estiva?
• Quale rimedio è d'aiuto in caso di
dermatite estiva?
• Come si impedisce la dermatite estiva?
• Come si sviluppa la
dermatite estiva nel cavallo?
• Cos'è la
dermatite estiva?
• Cosa si fa contro la
dermatite estiva?
• La
dermatite estiva è contagiosa?
• Come posso bloccare il simulide?

© Copyright
peticare® by PETICARE International SA