Categorie     Recensioni

Stich der Kriebelmücke  Puntura dei moscerini simulidi nel cavallo

La "puntura" del simulidi è la causa scatenante della dermatite estiva. A differenza delle zanzare che succhiano il sangue con una proboscide, i minuscoli simulidi (volgarmente dette anche mosche nere) raspano con gli strumenti relativamente grossolani del loro apparato boccale addirittura attraverso la superficie della pelle del cavallo. Dalle ferite leccano il loro pasto di sangue. I simulidi sono ematofagi a morso perché mordono ferite profonde nel dorso di animale. Le secrezioni salivari dei simulidi contengono emodiluenti e anticoagulanti di modo che il sangue si raccolga nella ferita profonda (vasca) e possa essere bevuto dal simulide.

Nelle nostre regioni ci sono fino a 50 diverse specie di simulidi che sono grandi fino circa 5 mm. Soprattutto nella stagione riproduttiva le femmine dei simulidi necessitano di molto sangue e sono biologicamente completamente concentrate a placare questa sete di sangue. Con il disappunto dei proprietari di cavalli, il sangue richiesto dalla "puntura del simulide", viene molto spesso risucchiato dai cavalli, per cui spesso si sviluppa la dermatite estiva.

Nella caccia al sangue di cavallo il simulide ama zone di caccia umide come ruscelli, stagni e prati umidi. Grandi sciami di simulidi generano talvolta anche un grande panico nei cavalli. L'attacco dei simulidi avviene di solito al mattino o nel tardo pomeriggio. Nella stagione calda umida i simulidi sono particolarmente attivi. L'attacco è controllato dall'olfatto degli insetti, dove il corpo o l'odore di sudore svolgono un ruolo importante. A differenza delle zanzare comuni, i simulidi compaiono solo all'aperto. In stalle e appartamenti non sono stati quasi mai trovati.

Der Kriebelmückenstich  Cosa scatena la puntura del simulide?

Il morso/puntura dei simulidi è molto doloroso e di solito porta ad ferite aperte. Con la puntura od il morso il simulide inserisce una secrezione salivare nella ferita. Questa secrezione salivare fluidifica il sangue e ne riduce la coagulazione. Nell'animale colpito si scatena una reazione di difesa naturale. Come difesa, il corpo attaccato libera istamina endogena per evitare che le sostanze estranee nocive del simulide possano entrare. L'istamina irrita le terminazioni nervose, fa gonfiare il tessuto, innesca un intenso prurito e alla fine porta a infiammazione della ferita.

La guarigione della ferita viene impedita dal secreto salivare dei simulidi che giunge continuamente nella ferita aperta. L'attacco dei simulidi solitamente avviene in sciami. Gli obiettivi preferiti nel cavallo sono la parte interna della coscia, la radice della coda, la linea alba e l'attaccatura della criniera. Il cavallo, il paziente eczematoso sviluppa un forte stimolo a strofinarsi. Con lo strofinamento i peli cadono e si formano zone aperte e purulente (dermatite estiva). Con la ferita aperta, la dermatite estiva, vengono attratti ancora più simulidi e zanzare comuni e l'eczema peggiora.

Anti Kriebelmücke  Impedire la puntura dei simulidi (Stop all'attacco)?

Per impedire la puntura/morso del simulide, occorre sin d'ora "fermare l'attacco dei simulidi". Fermare l'attacco dei simulidi significa prevenire la reazione allergica e quindi la dermatite estiva dell'animale! L'attacco dei simulidi al cavallo e pertanto la puntura/morso dei simulidi può essere fermato con lo speciale feromone, sviluppato specificatamente per simulidi e ceratopogonidi.

I feromoni sono semiochimici (solitamente secreti ghiandolari) che vengono utilizzati per la comunicazione tra individui di una specie (qui in particolare i simulidi). Questo speciale feromone è un messaggero biochimico che determina la comunicazione tra i simulidi. Per impedire l'attacco al cavallo e conseguentemente la puntura dei simulidi, viene impiegato in questo caso uno speciale feromone d'allarme. Questo mediatore stimola la fuga del simulide e questo si cerca un'altra vittima.

Anwendung Anflugstopp Kriebelmücken  Utilizzo - Stop all'attacco di simulidi

I cavalli e gli altri animali da fattoria vengono spruzzati in 3-4 punti con lo Stop all'attacco dei simulidiI feromoni sono incorporati in una struttura minuscola, porosa ed omogenea (matrice) vengono quindi rilasciati in modo uniforme per un lungo periodo. Questo impiego altamente tecnologico rende il prodotto un preparato depot e retard. I feromoni sono immagazzinati e rilasciati in modo lento e ritardato. Grazie a questo rilascio omogeneo dei "feromoni d'allarme" il cavallo viene protetto in modo duratiro dai simulidi. L'effetto dura fino a 24 ore, di modo che sono sufficienti una o due applicazioni al giorno .


Rispondiamo volentieri a domande sull'argomento "simulidi":

• Come si può fermare l'attacco dei simulidi?
• Cos'hanno a che fare i simulidi con la dermatite estiva?
• Come si possono proteggere i cavalli dai simulidi?
• Cos'è d'aiuto contro la puntura del simulide?
• Si può impedire la puntura del simulide?

• Cos'è la reazione allergica verso i simulidi?

 

© Copyright
peticare® by PETICARE International SA